Liguria

La chiamano la Superba, ma in pochi la conoscono davvero. Genova, spesso, è sconosciuta anche agli stessi genovesi, figuriamoci ai turisti occasionali. Eppure, tanti sono i luoghi meritevoli di una visita, in questa città che permette di guardare allo stesso tempo il mare e le montagne.
... Maggiori Dettagli Piazza De Ferrari è il cuore della città, dove ci sono i locali e i negozi, ma il centro pulsante della città è via Pré, i carrugi, un dedalo di vie quasi inestricabile raccontato da De André e Gino Paoli. La parte più amata dai genovesi resta Boccadasse, il porticciolo che un tempo era un villaggio di pescatori mentre l'internazionalità della città si ritrova nel porto, nel Museo Chiossone (la più importante collezione mondiale di arte e cultura giapponese fuori dal Giappone) e, perché no, nelle famose pasticcerie del centro.

Sempre più turisti scoprono la bellezza dell’Acquario, il più grande d’Europa, che attrae ormai più del bellissimo Palazzo Ducale con le sue mostre, un cartellone carico di eventi come quelli al Museo di Strada Nuova che comprende alcuni palazzi dei Rolli di Genova (tra cui Palazzo Grimaldi o della Meridiana), tutti situati in via Garibaldi o del Museo d’arte contemporanea Villa Croce con le sue collezioni di grafica.

Ma la Liguria è tradizionalmente e storicamente spezzata in due: il Levante, più elegante e caratteristico con le sue case ammassate sulle colline che sovrastano un mare pulitissimo e il Ponente, con il suo microclima gentile e spazi meno angusti rispetto a quelli offerti dalle cittadine di Levante. Ambedue “le Ligurie” sono però caratterizzate da piccoli borghi: a Levante, alle spalle di Bonassola, c’è Montaretto, un minuscolo paese, una piccolissima oasi perfettamente conservata dell’Italia degli anni Cinquanta: una via di mezzo tra i film di Don Camillo e quelli tipo “Pane, amore e fantasia” con De Sica e la Lollobrigida. C’è anche un trenino a scartamento ridotto che dal 1929 collega Genova a Casella, antico feudo dei Fieschi lungo la Via del Sale e poi “buen retiro” della ricca borghesia del capoluogo nel Novecento. E poi ci sono Camogli, Portovenere e Portofino che è sì un minuscolo paese ma resta uno dei luoghi più conosciuti al mondo. Per la sua elitaria piazzetta, per il bel mondo che lo frequenta e... anche per i suoi prezzi.

Tappa obbligatoria di ogni tour ligure sono le Cinque Terre, patrimonio Unesco dal ’97: 15 chilometri di costa rocciosa tra Punta Mesco e Punta Merlino. L’incanto sono i cian (i vigneti terrazzati), i tetti d’ardesia, i carrugi, le case a picco sul mare con le facciate gialle e rosa come la ginestra e la valeriana. Monterosso è il paese più grande, le migliori acciughe vengono pescate e qui si può assistere alla loro salatura. Manarola è struggente, aggrappata alla roccia, bellissima con il mare in burrasca. Riomaggiore è il quartier generale del Parco Nazionale delle Cinque Terre: la più speciale di queste è Corniglia, un borgo rurale con le case di artisti contemporanei famosi. Ma la più fotografata è sempre Vernazza, con la torre saracena e la chiesa trecentesca sul porticciolo. Dal 15 giugno al 15 settembre ci si entra via mare solo a remi: si ormeggia a una delle boe in rada e una barca del Parco Marino viene a prendervi.

Al confine con la Toscana, troviamo Montemarcello. Immerso nei boschi di lecci, castagni e corbezzoli, domina tutto il golfo di La Spezia e la val di Magra. Nel borgo si entra da una porta quattrocentesca. Dall’altra parte, a ovest e a 18 chilometri da Savona, Noli, su una baia riparata dai venti, circondata da torri in mattoni rossi, conserva i quartieri medievali di quando si era proclamata Repubblica marinara.

Sul fronte enogastronomico, la cucina ligure è meno orientata all'uso della carne e degli insaccati, rispetto a molte altre regioni italiane. Le due specialità più famose, a livello internazionale, sono la focaccia di Recco e il pesto, il sugo fatto col basilico ma spesso declinato in mille altre gustose fragranze. Altri piatti tipici sono il baccalà agrodolce alla ligure, la cima alla genovese a base di carne di vitello e verdure, la farinata di ceci (inventata più di 2.000 anni fa), i pansotti (tortelli con il ripieno a base di ricotta e verdure, spesso conditi col sugo alle noci) e le trofie, che vengono condite con un sugo misto di pesto e pomodoro fresco. Imperdibili le acciughe sotto sale del Mar Ligure, uno dei prodotti Dop della regione, assieme al basilico. Tra i dolci celebri sono da provare i Baci di Alassio, gli Amaretti di Sassello, i Canestrelli e il Pandolce genovese. E il vino? Beh, nonostante la morfologia del terreno non sia d'aiuto, anche la Liguria, con i suoi 5.000 ettari di filari contribuisce alla causa dei grandi vini italiani: il Cinqueterre Sciacchetrà, l'Ormeasco di Pornassio e il Rossese di Dolceacqua fanno bella vista nelle carte dei vini dei migliori ristoranti.

La regione è anche ricca di iniziative culturali a cominciare dalla manifestazione canora nazional-popolare per eccellenza, il Festival di Sanremo. Più sobri sono il Festival della Mente, che si tiene a settembre a Sarzana dove scienziati, scrittori, musicisti, psicoanalisti, e filosofi discutono di creatività; il Festival della scienza di Genova, con base al Palazzo Ducale, 10 giorni di incontri, laboratori, spettacoli e conferenze per raccontare la scienza in modo innovativo e coinvolgente. Infine, il Salone Nautico, visitato ogni anno da più di 100.000 appassionati che vogliono scoprire le ultime novità e provare di persona le eccellenze dell’industria nautica.

Nascondi Dettagli

Ti trovi in:

Liguria
Thend

Genuino, vero, gustoso.

1 bottiglia da 750 ml

Alta via

  • € 15,00
  • Servizio di spedizione SMART
Aggiungi al carrello
Dapprimo

Un calice di sapore ed equilibrio.

1 bottiglia da 750 ml

Alta via

  • € 11,00
  • Servizio di spedizione SMART
Aggiungi al carrello
Skip intro

Uve in purezza.

1 bottiglia da 750 ml

Alta via

  • € 14,00
  • Servizio di spedizione SMART
Aggiungi al carrello
Dolceacqua

Un vino rosso che non potrai dimenticare.

1 bottiglia da 750 ml

Alta via

  • € 15,00
  • Servizio di spedizione SMART
Aggiungi al carrello
Grai

Gusto e qualità in bottiglia.

1 bottiglia da 750 ml

Alta via

  • € 14,00
  • Servizio di spedizione SMART
Aggiungi al carrello
Noname

Quando un nome non è sufficiente.

1 bottiglia da 750 ml

Alta via

  • € 14,00
  • Servizio di spedizione SMART
Aggiungi al carrello
Pansoti di Magro

Dall’amore per la tradizione e per gli ingredienti genuini nasce una pasta fresca inimitabile.

1 confezione da 1 kg

Danielli

  • € 20,00
  • Servizio di spedizione SMART
Aggiungi al carrello
Trofie di Recco

Pasta fresca genuina e saporita.

1 confezione da 1 kg

Danielli

  • € 10,00
  • Servizio di spedizione SMART
Aggiungi al carrello
Gnocchi di Patate

Tutto il gusto e il sapore inconfondibile delle patate.

1 confezione da 1 kg

Danielli

  • € 10,00
  • Servizio di spedizione SMART
Aggiungi al carrello